Angel’s Whisper

La Sorgente creativa è in ogni cosa ed è ogni cosa allo stesso tempo. Gli Angeli sono le frequenze della Sorgente e si manifestano sia sul piano invisibile sia sul piano visibile del mondo.

Gli antichi testi ci raccontano che dopo il diluvio, fallita la prima creazione, sono state generate 72 forze (Angeli) con il compito di istruire il genere umano sui principi della dinamica cosmica.

Il diluvio rappresenta la forza energetica, evocazione del fluire; il suo archetipo è Indra, divinità induista, che governa il tuono e il fulmine, ciò che produce suono e luce.
Immaginiamo questi settantadue canali energetici che fluendo formano una tessitura attraverso la quale il prana, respiro di vita, viene direzionato. Un grande diluvio che partendo dalla struttura energetica e via via meno sottile fino alla parte fisica dell’incarnazione arriva fino a noi. Ogni canale (Angelo) è energia che scorre in base alla nostra capacità di direzionare quella forza energetica.
Se la nostra coscienza si allinea alla consapevolezza allora il canale manifesta la sua natura angelica.

Con il crescere della mia consapevolezza ha iniziato ad aumentare anche la mia frequenza per ascoltare il “sussurro degli Angeli” . Entrando in contatto con loro e studiando angeologia ho trovato gli insegnamenti del mio Maestro e, le pratiche di Kundalini Yoga che avevo fatto in questi anni, improvvisamente hanno iniziato a rivelarsi in una forma diversa e più manifesta: tutto mi parla di Te e tutto di Te mi parla!
La dinamica interiore è lo specchio della dinamica cosmica. La mente individuale appartiene alla mente universale per questo riesce a direzionare il respiro di vita (prana) in un determinato canale.

Noi siamo un’entità ricevente e riceviamo il messaggio da un’entità madre. Questo messaggio arriva attraverso una frequenza chiamata: flusso.
Gli Angeli, settantadue come i nostri canali energetici principali, sono la nostra capacità di ricezione e proiezione intuitiva.
Ho iniziato ad utilizzare le meditazioni di Kundalini Yoga per pulire i miei canali, bilanciare i miei centri energetici e permettere al flusso angelico di fluire in me e attraverso di me. Pian piano ho iniziato a ricevere richieste d’aiuto da parte di persone e così è nato Angel’s Whisper, incontri per conoscere ed entrare in contatto con la dimensione angelica attraverso la meditazione.

Il messaggio sottile è criptico ed essenziale. Per rappresentarlo abbiamo creato simboli e archetipi. Per entrare in connessione con gli Angeli dobbiamo imparare a leggere ciò che viene scritto tra le pieghe della vita, dobbiamo imparare ad ascoltare il suono che c’è tra le pause.
Ognuno di noi stabilisce il suo codice di comunicazione per ascoltare il sussurro degli Angeli.