Full Moon Meditation | Settembre

La luna piena di settembre è nota come luna piena del raccolto, poiché è la luna piena più vicina all’equinozio d’autunno. La natura sta gradualmente cambiando, le giornate si accorciano e anche noi ci stiamo già preparando inconsciamente per il prossimo inverno. Ci lasciamo alle spalle la spensieratezza dell’estate ma utilizziamo l’energia accumulata per fare ordine e riprogrammare i nostri obiettivi.

Per i segni d’aria, soprattutto i Gemelli, si apre un periodo molto positivo. Questa luna piena aiuterà infatti a raggiungere obiettivi a breve termine. I segni d’acqua sentiranno una nuova ispirazione che sarà la spinta per trasformare molte cose nella loro vita. I segni di terra avranno modo di concretizzare i loro bisogni in
beni materiali mentre i segni di fuoco affronteranno un periodo di nervosismo e conflittualità.

La luna piena di settembre corrisponde a un tempo di raccolto, di bilanci, e di ricerca di un nuovo equilibrio.
Il 22 Settembre arriva Mabon, giorno di equinozio che dà inizio all’autunno astronomico. Un tempo di equilibrio perfetto tra le due polarità maschile e femminile, dove giorno e notte hanno la stessa durata.

Inizia il semestre buio dell’anno, che culminerà con il solstizio d’inverno. È tempo di iniziare a lavorare su noi stessi e il nostro equilibrio che ci accompagnerà fino alla fine dell’anno.

Quando e dove si svolgerà?

Celebreremo la Luna Piena praticando insieme la Full Moon Cristal Meditation, evento che si ripete ogni mese da oltre 25 anni!

L’appuntamento è lunedì 20 settembre 2021 alle ore 20,00 nella sede di Trastevere (RM), Via Ippolito Nievo 62.

Chi parteciperà alla meditazione online via Zoom riceverà il link per collegarsi qualche minuto prima della diretta.

La meditazione sarà guidata come di consueto da Hari Simran.

La meditazione di Luna Piena è adatta anche per i principianti ed è un’ottima occasione per avvicinarci alla pratica dello yoga e della meditazione.

Acquista il tuo accesso alla Full Moon qui…
affrettati i posti sono limitati!

Leave a comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked (required)